Laurea magistrale/specialistica in Psicologia - Iscrizione in qualità di fuori corso

 

Importi e scadenze

PRIMA RATA: Euro 449,00 (comprensiva di tassa regionale e imposta di bollo)
Scadenza: 18 ottobre 2015

SECONDA RATA: Euro 353,00
Scadenza: 28 febbraio 2016

TERZA RATA: Euro 1.273,00
Scadenza: 30  aprile 2016

Pagamenti tardivi

PAGAMENTO TARDIVO PRIMA RATA

L'indennità di mora prevista in caso di mancato rispetto del termine fissato per il versamento della prima rata è fissata in Euro 55,00.

E' possibile regolarizzare la posizione:

  • entro il 5 novembre 2015: è possibile accedere agli appelli a partire dalla sessione di novembre 2015;
  • entro il 15 gennaio 2016: è possibile accedere agli appelli a partire dalla sessione di gennaio/febbraio 2016;
  • entro il 20 marzo 2016: è possibile accedere agli appelli a partire dalla sessione di aprile 2016;
  • entro il 20 giugno 2016: è possibile accedere agli appelli a partire dalla sessione di giugno/luglio 2016 (aggiornamento del 14 giugno 2016);
  • entro il 31 luglio 2016: è possibile sostenere agli appelli a partire dalla sessione di settembre 2016.

Successivamente al 31 luglio 2016 sarà possibile regolarizzare la posizione esclusivamente all'atto dell'iscrizione all'anno accademico 2016/2017.

 

PAGAMENTO TARDIVO SECONDA RATA

L'indennità di mora prevista in caso di mancato rispetto del termine fissato per il versamento della seconda rata della contribuzione universitaria è fissata in Euro 55,00.

E' possibile regolarizzare la posizione:

  • entro il 20 marzo 2016: è possibile accedere agli appelli a partire dalla sessione di aprile 2016;
  • entro il 20 giugno 2016: è possibile accedere agli appelli a partire dalla sessione di giugno/luglio 2016 (aggiornamento del 14 giugno 2016);
  • entro il 31 luglio 2016: è possibile sostenere agli appelli a partire dalla sessione di settembre 2016.

Successivamente al 31 luglio 2016 sarà possibile regolarizzare la posizione esclusivamente all'atto dell'iscrizione all'anno accademico 2016/2017.

 

PAGAMENTO TARDIVO TERZA RATA

L'indennità di mora prevista in caso di mancato rispetto del termine fissato per il versamento della terza rata della contribuzione universitaria è fissata in Euro 55,00.

E' possibile regolarizzare la posizione:

  • entro il 20 giugno 2016: è possibile accedere agli appelli a partire dalla sessione di giugno/luglio 2016 (aggiornamento del 14 giugno 2016);
  • entro il 31 luglio 2016: è possibile sostenere agli appelli a partire dalla sessione di settembre 2016.

Successivamente al 31 luglio 2016 sarà possibile regolarizzare la posizione esclusivamente all'atto dell'iscrizione all'anno accademico 2016/2017.

 

Esoneri

Sono totalmente esonerati dal pagamento delle tasse universitarie gli studenti con disabilità, con riconoscimento di handicap ai sensi dell'articolo 3, comma 1, della legge 5 febbraio 1992, n. 104 o con invalidità pari o superiore al 66%. Essi devono versare, pertanto, entro il 18 ottobre 2015, Euro 16,00 per l'imposta di bollo.

Sono esonerati dal pagamento della terza rata delle tasse universitarie gli studenti con invalidità riconosciuta pari o superiore al 50%.

 

Ricognizione della carriera

Gli studenti non in regola con il pagamento delle tasse e dei contributi universitari sono tenuti a versare, oltre agli importi previsti per l'anno accademico 2015/2016, anche l'importo delle rate non versate comprensive di tutte le voci, relativamente agli anni accademici precedenti, incrementate dell'indennità di mora pari a Euro 55,00 per ciascuna rata, fino ad un massimo di Euro 2.000,00.

 

 

DISPOSIZIONI PER IL RINNOVO DELL'ISCRIZIONE