Relazione annuale delle Commissioni paritetiche docenti-studenti

 

Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs 19/2012, ogni Commissione Paritetica Docenti-Studenti, attingendo alle informazioni contenute nelle schede SUA-CdS, dai risultati delle opinioni degli studenti e da altre fonti disponibili istituzionalmente, è tenuta ad elaborare una Relazione contenente:

  • Analisi e proposte su funzioni e competenze richieste dalle prospettive occupazionali e di sviluppo personale e professionale, tenuto conto delle esigenze del sistema economico e produttivo;
  • Analisi e proposte su efficacia dei risultati di apprendimento attesi in relazione alle funzioni e competenze di riferimento (coerenza tra le attività formative programmate e gli specifici obiettivi formativi programmati);
  • Analisi e proposte su qualificazione dei docenti, metodi di trasmissione della conoscenza e delle abilità, materiali e ausili didattici, laboratori, aule, attrezzature, in relazione al potenziale raggiungimento degli obbiettivi di apprendimento al livello desiderato;
  • Analisi e proposte sulla validità dei metodi di accertamento delle conoscenze e abilità acquisite dagli studenti in relazione ai risultati di apprendimento attesi;
  • Analisi e proposte sulla completezza e sull'efficacia del Riesame e dei conseguenti interventi di miglioramento;
  • Analisi e proposte su gestione e utilizzo dei questionari relativi alla soddisfazione degli studenti;
  • Analisi e proposte sull'effettiva disponibilità e correttezza delle informazioni fornite nelle parti pubbliche della SUA-CdS.

La Commissione Paritetica associa la propria Relazione Annuale alle schede SUA-CdS a cui si riferisce e, dopo averla trasmessa al Presidio di Qualità e al Nucleo di Valutazione, la pubblica entro il 31 dicembre di ogni anno nel sito della Banca Dati Ministeriale.