Nuova Architettura Sensibile Alpina (N.A.S.A.)

Bando per la creazione e lo sviluppo di Unità di Ricerca

 

Descrizione del progetto

L'Università della Valle d'Aosta, in qualità di capofila, ha presentato una candidatura per il programma Nuova Architettura Sensibile Alpina (N.A.S.A.), nell'ambito del bando per la creazione e lo sviluppo di Unità di Ricerca.

N.A.S.A. è un programma di ricerca industriale  volto a sviluppare un nuovo tipo di architettura che va oltre la bioedilizia, ovvero una progettazione centrata sul concetto di biofilia. Nello specifico si concretizza nella realizzazione di un ambiente scolastico capace di stimolare la sensorialità del bambino verso le forme di vita non umane, favorendo la rigenerazione dell'attenzione diretta  e migliorando l'efficienza scolastica.

L'idea progettuale preved la creazione di un prototipo di Aula Scolastica - il cui nome provvisorio è Sensitive Schoolroom - che implementerà, nei più avanzati sistemi di retrofit per migliorare l'efficienza energetica, interfacce artificiali visibili/invisibili che stimolino nel bambino la percezione dell'ambiente scolastico come luogo che suscita emozioni e pensieri piacevoli.

Imprese partner del progetto:

  • CCS Aosta S.r.l
  • Quintetto S.r.l.
  • Quintetto OLS S.r.l

Il programma N.A.S.A. si propone di sviluppare tre linee di ricerca parallele, fra loro integrate e mutualmente sinergiche:

  • Progetto 1: IQB - INDICI DI QUALITA' BIOFILICA
  • Progetto 2: RBI - RETROFIT BIOFILICO INTEGRATO
  • Progetto 3: FAS - FOTOBIOREATTORE PER UN'ARCHITETTURA SENSIBILE

 

Documenti da scaricare