LAURA FERRO

Tutti i contenuti di questa sezione sono a cura del docente

FERRO
LAURA
l.ferro@univda.it
0165 306765
0165 306749
Ricercatore TP

previo appuntamento via mail

 
 

Nata a Genova (GE) nel 1972, ho conseguito nel 2000, la laurea in psicologia ad indirizzo Clinico e di Comunità, presso l’Università degli Studi di Torino.
Nel 2004 ho conseguito il titolo di Dottore di ricerca in psicologia dello sviluppo e dei processi di socializzazione presso l’Università degli Studi di Padova.
Dopo essere stata dal 2004 docente a contratto, per il settore M-PSI07, presso l’Università degli Studi di Torino, dal novembre 2008 sono stata assunta in ruolo in qualità di ricercatore presso l’Università della Valle d’Aosta. Nel corso dell’attuale A.A. mi è stato affidato il corso di “Psicopatologia generale e dello Sviluppo”.
Studio della personalità e metodologia di ricerca applicato all’ambito clinico e psicodinamico rappresentano le basi fondanti del mio lavoro di ricerca e di clinico.

ATTIVITA’ DIDATTICA
1) A.A. 2008/2009 Università della Valle d’Aosta
Docente affidatario
Corso di 60 ore di “Psicopatologia generale e dello Sviluppo”. Facoltà di Psicologia. Settore Scientifico disciplinare dell’insegnamento (MPSI-07)
2) A.A. 2008/2009 Università degli Studi di Torino
Docente a contratto
Corso di 60 ore di “Psicopatologia dell’età evolutiva”. Corso di Laurea di Scienza della Formazione Primaria. Settore Scientifico disciplinare dell’insegnamento (MPSI-07)
3) A.A. 2007/2008 Università degli Studi di Torino
Docente a contratto
Corso di 60 ore di “Psicopatologia dell’età evolutiva”. Corso di Laurea di Scienza della Formazione Primaria. Settore Scientifico disciplinare dell’insegnamento (MPSI-07)
4) A.A. 2006/2007 Università degli Studi di Torino
Docente a contratto
Corso di 60 ore di “Psicopatologia dell’età evolutiva”, esame opzionale per il sostegno. Corso di Laurea di Scienza della Formazione Primaria. Settore Scientifico disciplinare dell’insegnamento (MPSI-07)
5) A.A. 2005/2006 Corso di Specializzazione di Musicoterapia Istituto musicale Aosta
Docente a contratto
Corso di “Psicodinamica delle relazioni familiari” per musicoterapeuti in formazione. Settore Scientifico disciplinare dell’insegnamento (MPSI-07)
Docente a contratto
Corso di “Psicopatologia dell’età evolutiva” per musicoterapeuti in formazione. Settore Scientifico disciplinare dell’insegnamento (MPSI-07)

ATTIVITA’ CLINICA
Parallelamente all’attività di ricerca svolgo pratica clinica in qualità di psicologo volontario presso istituzioni private convenzionate, secondo un approccio teorico psicodinamico, lavorando nell’ambito psicopatologico adolescenziale, nella formazione e supervisione degli educatori, nella progettazione e valutazione degli interventi e nella psicodiagnostica.
Dal conseguimento della laurea ad oggi, ho intrapreso un percorso clinico formativo finalizzato ad approfondire tematiche quali quelle dell’intervento psicologico prevalentemente nell’ambito dei disturbi di personalità, nel percorso evolutivo dall’età adolescenziale a quella adulta. Mi è stato pertanto possibile integrare interesse e pratica clinica ad obiettivi di ricerca specialmente per quanto riguarda la psicodiagnostica e la valutazione dell’intervento.
Sono iscritta all’Ordine degli Psicologi della Regione Piemonte, con il numero di iscrizione 3409, a partire dalla data 30/09/2002.


ATTIVITA’ DI RICERCA
• Approccio psicodiagnostico in ambito giuridico forense. Costituisce mio interesse specifico l’applicazione ai fini forensi di alcuni reattivi psicodiagnostici particolarmente in merito alla definizione di pericolosità sociale ed ai possibili criteri/strumenti per la sua rilevazione.
• Approfondimento relativo ai disturbi psicopatologici alla luce delle recenti acquisizioni in ambito neurobiologico, all’interno del contesto teorico-clinico della Developmental Psychopathology. L’interesse principale è rivolto all’interazione vulnerabilità biologica – stress ambientale alla luce di un modello interpretativo bio-psico-sociale.
• Approfondimento degli aspetti di validità e fedeltà relativi al Test di Rorschach, siglato, somministrato ed interpretato secondo il C.S. di Exner, in ambito psicodiagnostico e in particolare relativamente alla diagnosi di Disturbo di Personalità ed all’applicazione in gruppo.
• Studio della concettualizzazione dei Disturbo di Personalità in adolescenza e approfondimento diagnostico su alcuni soggetti campione attraverso l’utilizzo di criteri diagnostici dimensionali.
• Collaborazione al Progetto di Assessment Qualitativo e Quantitativo presso l’Ass. Tiarè Onlus di Torino. Obiettivo è la ricostruzione anamnestica del materiale clinico al fine di integrarla con il materiale prodotto dagli educatori nel corso della loro pratica quotidiana (diario di bordo) e sostenere le relazioni raccolte nel corso di supervisioni clinico/dinamiche appositamente orientate ad ogni singolo paziente ospitato in comunità.